Tag: verità

Le 6 verita’

1. Non puoi toccare tutti i tuoi denti con la lingua;

2. Si dice che tutti i deficienti, dopo aver letto la prima ‘verità’, la provano;

3. La prima ‘verità’ è una bugia;

4. Ora stai sorridendo perchè anche tu sei un deficiente;

5. Copierai questo testo in una mail e la manderai subito ad un altro/a idiota;

6. Ora si che c’è uno stupido sorriso sulla tua faccia.

Le sette verità


 
L’uomo scoprì i colori e inventò la pittura,
la Donna scoprì la pittura ed inventò il trucco
 
L’uomo scoprì le armi e inventò la caccia,
la Donna scoprì la caccia e inventò le pellicce
 
L’uomo scoprì l’agricoltura e inventò il cibo,
la Donna scoprì il cibo e inventò la dieta
 
L’uomo scoprì la parola e inventò la conversazione,
la Donna scoprì la conversazione e inventò il gossip
 
L’uomo scoprì l’amicizia e inventò l’amore,
la Donna scoprì l’amore e inventò il matrimonio
 
L’uomo scoprì la Donna e inventò il sesso,
la Donna scoprì il sesso e inventò il mal di testa
 
L’uomo scoprì il commercio e inventò il denaro,
la Donna scoprì il denaro eee… beh, da allora non funziona più niente

Confucio dice:

1) La vera felicità sta nelle piccole cose: una piccola villa, un piccolo yacht, una piccola fortuna.
2) Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio.
3) C’è un mondo migliore… però minchia… è carissimo!
4) L’importante non è vincere. L’importante è competere, senza perdere né pareggiare.
5) Avere la coscienza pulita è segno di cattiva memoria.
6) Colui che è capace di sorridere quando tutto va male, è perché già ha pensato a chi dare la colpa.
7) Chi ride ultimo, pensa più lentamente.
8) Alcune persone sono vive solo perché l’assassinio è illegale.
9) Se non puoi convincerli, confondili.
10) Il denaro non fa la felicità… figurati la miseria!
11) L’amore eterno dura tre mesi.
12) Chi nasce povero e brutto ha buone possibilità che, crescendo, si sviluppino entrambe le condizioni.
13) Pesce che lotta contro la corrente muore fulminato.
14) Quando il sole si alza iniziano i problemi.
15) Chi se la tira troppo, rischia di strapparsela tutta.
16) Uomo molto saggio è colui che non gioca mai a saltacavallo con unicorno.
17) Non è la misura del trattore che conta, ma quanto tempo trascorri ad arare il campo.
18) Uomo che va a dormire con problemi sessuali si risveglia con la soluzione in mano.
19) Uomo che va a dormire con prurito al culo si sveglia con dito puzzolente.
20) La fine del giorno è vicina quando uomini bassi fanno lunghe ombre.
21) Se la montagna viene verso di te… cooorrriiiii!!! É’ una fraanaaaa!!!

Le verità dei più piccoli


1) Una bimba stava discutendo con la maestra delle balene. L’insegnante diceva che è fisicamente impossibile per una balena inghiottire un uomo, perché nonostante questa sia un mammifero enorme la sua gola è molto stretta. La piccola replicò che però Giona era stato inghiottito da una balena. Irritata l’insegnante ripeté che una balena NON può in alcun modo inghiottire un uomo perché fisicamente impossibile.
Allora la bimba rispose: “Quando andrò in paradiso lo chiederò a Giona”
L’insegnante chiese: “Cosa farai se Giona è andato all’inferno?”
La piccola replicò: “Allora glielo chiederà lei”

2) Una maestra d’asilo sta osservando la classe mentre disegna. Si avvicina un po’ a tutti i bambini per vedere i loro disegni e si ferma accanto ad una bambina, chiedendo che cosa stesse disegnando.
La bimba risponde: “Sto disegnando Dio”
L’insegnante dice: “Ma nessuno sa com’è fatto Dio”
E la bimba risponde: “Tra un minuto lo sapranno”

3) Un’insegnante di catechismo sta spiegando i 10 comandamenti a bambini di 5 e 6 anni. Mentre sta spiegando il comandamento “onora tuo padre e tua madre”, chiede:
“Ce n’è uno che ci insegna come si trattano i nostri fratelli e sorelle?”
Senza batter ciglio un bimbo risponde prontamente: “Non uccidere”

4) I bambini sono stati fotografati in classe e l’insegnante tenta di persuaderli ad acquistare una foto di gruppo.
“Pensate che bello quando guarderete la foto e direte: ‘Toh c’è Jennifer, ora è un avvocato, oppure ‘guarda Michael, ora è un medico”
Una vocina dal fondo dell’aula aggiunge:
“E guarda la maestra, adesso è morta”

5) I bimbi di una classe delle elementari di una scuola cattolica vengono fatti allineare per il pranzo: c’è un vassoio di mele esposte con un bigliettino che dice:
“Prendetene solo UNA. Dio vi guarda”
Lungo la fila ad un altro tavolo c’è una pila di dolcetti al cioccolato. Un bimbo mette un bigliettino con scritto:
“Prendete tutti quelli che volete. Dio sta guardando le mele”