Tag: culo

Effetti Collaterali

Un giovane di 30 anni in seguito ad un incidente d’auto diventa impotente.
Il dottore gli spiega che la causa è una lesione ai muscoli alla base del pene, e che non ci sono speranze a meno di un trapianto rischioso.
“In che senso rischioso?” Chiede il giovane.
“Nel senso che si trapiantano i muscoli che sono alla base della proboscide di un elefante, che servono ad alzarla proprio come un pene.”
Risponde il dottore.
Il giovane, senza altre speranze, accetta l’intervento.
Tempo dopo, a cena con una provocante ragazza, il giovane sente montare una erezione tremenda.
Cercando sollievo, si abbassa la lampo dei pantaloni, e improvvisamente il pene esce dalla patta, si alza sulla tavola, prende un panino e torna dentro i pantaloni.
La ragazza, piacevolmente sorpresa, lo guarda negli occhi e dice: “Lo sapresti rifare?”
“Penso di si” Risponde lui
“Ma un altro panino nel culo non mi ci sta proprio.”

Caio, Sempronio e la sigaretta

Due tizi, Caio e Sempronio, naufragano in un’isola deserta.
Il clima e’ bello e la nave con cui sono naufragati e’ piena di cibarie.
Vivono quindi felici per qualche mese, ma un giorno Caio confessa a Sempronio: “Sarei proprio felice se potessi fumarmi una sigaretta!”.
E Sempronio: “Beh, a dire la verita’, io ne ho, ma tutto a questo mondo si paga. Se ne vuoi una mi devi dare il culo”.
Poiche’ il desiderio del fumo e’ forte Caio accetta.
Dopo l’atto sessuale Sempronio gli offre la sigaretta che Caio si fuma con grande avidita’.
Passa qualche giorno e Caio: “Dio, se potessi avere un’altra sigaretta”.
E Sempronio: “Beh, lo sai qual e’ il prezzo. Se ci stai non ci sono problemi”.
Cosi’ nuovamente Sempronio abusa di Caio e dopo gli offre la sigaretta.
La cosa si ripete per molte volte, finche’ un giorno all’ennesima richiesta di Caio, Sempronio gli dice: “Mi dispiace, ma le sigarette sono finite”.
E Caio: “Fa lo stesso, me le dai un’altra volta”.