Tag: berlusconi

La cameriera caduta

La cameriera di Silvio Berlusconi, mentre e’ intenta a fare le pulizie, scivola e cade a terra battendo il fondoschiena: lancia dei lamenti e il Cavaliere, che era nel suo studio, accorre, l’aiuta a rialzarsi e si prende cura di lei.
La cameriera ringrazia Berlusconi per l’aiuto e gli chiede come potrebbe ricambiare tanta gentilezza.
Allora Silvio risponde: “beh, vuol dire che alle prossime votazioni mi darai il tuo voto!”…
E la cameriera: “guardi, dottore, io cadendo ho battuto il sedere… Mica la testa!”

L’auto innovativa

Un uomo ricchissimo compra l’auto più innovativa, lussuosa e tecnologica esistente. Paga uno sproposito, ma la macchina è bellissima.

Fatti pochi chilometri, decide di accendere la radio… ma non riesce neanche a trovarla. Il cruscotto, probabilmente progettato dalla NASA, contiene migliaia di dispositivi di tutti i tipi, ma nulla che somigli a un’autoradio. Incazzatissmo, torna dal concessionario:

“Mi avete venduto una macchina costosissima, costa quanto un Concorde e non ha neanche la radio!” Il venditore gli spiega che la radio, incorporata nell’infonavigatore satellitare, sfrutta un sofisticatissimo congegno di riconoscimento vocale, per cui basta dire il tipo di musica che ci vuole e lei la suona.

Il tizio riprende la macchina, fa pochi metri e dice: “Blues!” Subito la radio trasmette un bellissimo pezzo di B. B. King in dodecafonia dolby stereo surrond che neanche al Madison Square Garden si sente così.

Dopo un po’ decide di cambiare musica. Fa: “Rock!” e la radio commuta su un esaltante pezzo dei Deep Purple. Dopo qualche minuto prova: “Bach!” e immediatamente parte il secondo Concerto Brandeburghese. Beato dalla musica, non fa molta attenzione alla strada e quasi investe un ciclista imprudente. Incazzatissimo, gli grida: “Stronzo!” Subito la radio: “E adesso, dai microfoni di Radio Radicale, la parola all’On. Silvio Berlusconi…”

Differenze tra i Tg


TG3:
Piccolo incidente per Berlusconi. Mentre attraversava Piazza Navona un muratore mantovano che, in seguito alla perdita del proprio posto di lavoro a causa della recente Finanziaria, arrotondava come fotografo freelance, ha inavvertitamente sfiorato con il proprio treppiedi il Presidente del Consiglio mentre cercava di fotografare per Vanity Fair Rutelli.


TG5:
Poteva essere una catastrofe di proporzioni inaudite. Il presidente Berlusconi ha eroicamente fatto scudo con il proprio corpo ad un povero bimbo che a Piazza Navona stava per essere travolto da una trave del peso di alcune tonnellate che uno sbadato muratore mantovano, protetto dai Sindacati, aveva lasciato cadere. Berlusconi, dopo aver ricordato di essere stato anche lui muratore e pure mantovano, ha detto che la trave sarà utilizzata in una delle imminenti, nuove Grandi Opere.


TG4:
ATTENTATO! Si tratta di ATTENTATO!
Un muratore della provincia rossa di Mantova, quindi comunista, ha scagliato con inaudita violenza un treppiedi rotante dotato di lame affilatissime di fabbricazione cecoslovacca (e utilizzato fino a pochi anni fa dai reparti segreti del KGB) in direzione del nostro presidente del Consiglio, dottor Silvio Berlusconi, mentre stava passeggiando sulle acque della Fontana dei Fiumi in Piazza Navona. Il premier, grazie alla notevole statura, ha agevolmente evitato l’arma e dalla medesima ha ricavato, in pochi minuti, una statua di pregevole fattura che verrà eretta in luogo della vetusta Fontana del Moro.