Archivio giornaliero: 25 Maggio 2011

Legge di Wulkan

1ª legge di Wulkan
Dietro ad una porta aperta c’è sempre un pavimento che manca.

Assioma di Wulkan
I fabbisogni sono inversamente proporzionali alle disponibilità.

Corollario
La fame è inversamente proporzionale al cibo.

Legge di Wulkan sulla conservazione, trasformazione e perversità del pensiero.
Ipotesi (più o meno note): nulla si crea e nulla si distrugge; la vita è una manifestazione di energie tangibili e intangibili; il pensiero è una forma di energia (per qualcuno solo intangibile o incomprensibile); l’energia o si trasforma o si sposta; qualsiasi spostamento o trasformazione di energia genera vuoti che dovranno essere riempiti da altra energia.
Tesi: Ogni pensiero genera vuoti che dovranno essere riempiti.

1° principio di Wulkan sulla mente umana
La mente cercherà sempre di andare oltre a quanto richiesto e a quanto concesso.

2° principio di Wulkan sulla mente umana
Qualsiasi creazione dell’uomo diretta alla ricerca di limitare i propri limiti avrà sempre un limite.

3° principio di Wulkan sulla mente umana
Quando il 2° principio perderà significato l’uomo non avrà più bisogno di se stesso.

Postulato di Wulkan sulla precarietà del pensiero.
Qualcuno, prima o poi, arriverà a dimostrarvi il contrario.

1ª Legge sugli escrementi
Per quanto bene ti vada ci sarà sempre almeno uno stronzo nella tua vita: di solito, il primo, si presenta al mattino.

1ª Legge sugli specchi
Uno specchio non si farà mai abbastanza i cazzi propri.

2ª Legge sugli specchi
Ogni volta che vi guardate allo specchio controllate che il culo non sia troppo somigliante alla faccia.

Leggi sulla validità dell’inverso
1° L’inverso è sempre possibile.
2° La capacità di vedere il verso e/o l’inverso delle cose è una caratteristica della nostra mente generata per nostro comodo e/o scomodo.
3° Se la partenza ha un senso il suo inverso è solitamente l’arrivo.
4° L’ostinazione generata da un orgoglio ottuso porta la mente a non mettere l’inverso dei concetti tra le soluzioni possibili ai concetti iniziali.
5° Quando non si riesce a far capire un concetto semplificandolo, la soluzione è spiegarne l’inverso.
6° Se il applicando il 5° punto, i concetti non sono ancora capiti, significa che qualcosa non è stato invertito oppure lo era già nei concetti iniziali.

Legge sulla superiorità umana
Solo l’uomo riesce a replicare una cosa ogni volta con risultati migliori. Peccato sia solo una: l’errore.

Legge sulla garanzia dei risultati
Le cose fatte male garantiscono sempre un risultato quelle fatte bene no.