Archivio mensile: Novembre 2010

Il carabiniere ed il canarino

Entrando in un negozio di ferramenta un Carabiniere chiede una lima.
Il commesso, un po’ intimidito dall’uniforme, tira fuori lime e raspe di tutte le forme, materiali e dimensioni, ma si sente sempre rispondere:
– Non va bene, e’ troppo grande.
Infine, avvicinandosi l’ora di chiusura, spazientito, dice al Carabiniere:
– Senta, io ho tanti anni di esperienza nel settore: se mi spiega a cosa le serve la lima posso consigliarle quella piu’ adatta.’
– Il mio canarino ha il becco storto ed io voglio limarglielo… risponde il milite.
Il commesso allibito spiega:
– Guardi che se lei lima il becco al canarino, il canarino muore.
Ma il Carabiniere, caparbio, insiste ed acquista una limetta piccola piccola. Dopo qualche tempo i due si incontrano per strada ed il commesso incuriosito domanda notizie del canarino.
– E’ morto, risponde triste il Carabiniere.
– ma non e’ morto a limargli il becco… e’ morto quando l’ho stretto nella morsa


Andare in bagno

Una notte mi alzo per andar in bagno.
Apro la porta e la luce si accende da sola.
Esco e la luce si spegne da sola.
Torno a letto e mi chiedo: “avrò mica pisciato in frigo?”


L’inganno del re


Un re molto stimato dal suo popolo per la sua generosità e lealtà, decide di liberare un prigioniero.
“Metterò una pallina bianca sotto questo bicchiere di legno e una pallina nera sotto quest’altro bicchiere. Se indovinerai sotto quale bicchiere c’è la pallina bianca sarai libero, altrimenti…” In realtà il re è perfido e mette sotto i bicchieri due palline nere; ma il prigioniero, conoscendo l’indole del re, sa che sotto i bicchieri le palline sono nere. Come può fare il prigioniero per salvarsi la vita pur scegliendo un bicchiere?


Forse non tutti sanno che…

– E’ impossibile leccarsi il gomito
– Un coccodrillo non può tirare fuori la lingua
– Il cuore di un gamberetto è nella testa
– gli elefanti sono gli unici animali che non possono saltare
– In uno studio effettuato su circa 200.000 struzzi, durato più di 80 anni, non si è mai visto uno struzzo mettere la testa nella sabbia.
– American Airlines ha risparmiato US$ 40.000 nel 987 eliminando una oliva per ogni insalata che serviva in prima classe
– se una statua nel parco di una persona a cavallo ha due piedi per aria, la persona è morta in combattimento, se il cavallo ha una delle zampe anteriori alzate, la persona è morta ferita in combattimento, se il cavallo ha le quattro zampe per terra, la persona è morta per cause naturali.
– secondo la legge, nelle strade parastatali degli Stati Uniti un miglio su cinque deve essere diritto. Questi tratti sono utili come piste di atterraggio in casi di emergenza e di guerra.
– I porci non possono fisicamente guardare il cielo
– Piu del 50% delle persone, in tutto il mondo, non hanno mai fatto o ricevuto telefonate.
– I ratti e i cavalli non possono vomitare
– il gracchiare di un’anatra (Quac, quac) non fa eco e nessuno sa perchè.
– è impossibile starnutire con gli occhi aperti
– Se starnutite troppo forte, potreste rompervi una costola
– Se tentate di trattenere uno starnuto, potrete causarvi la rottura di una vena nel cervello o nella nuca, e potreste morire
– Se, contro natura, tenete gli occhi aperti mentre startunite, potrebbero uscirvi dalle orbite.
– I ratti si moltiplicano così rapidamente che, in soli 18 mesi, una coppia può avere più di 1 milione di discendenti
– L’accendino è stato inventato prima dei fiammiferi
– Miguel de Cervantes Saavedra e William Shakespeare sono considerati i più grandi esponenti della letteratura spagnola e inglese rispettivamente. Entrambi sono morti il 23 aprile 1616…
– l’uomo ci ha messo 22 secoli per calcolare la distanza tra la Terra e il Sole (149.400.000 Km.). Lo avremmo saputo molto prima se a qualcuno fosse venuto in mente di moltiplicare per 1.000.000.000 l’altezza della piramide di Cheope a Giza, costruita 30 secoli prima di Cristo
– Il 35% delle persone che usano annunci personali nei giornali, per trovare un compagno o compagna, sono sposati.
– La maggior parte dei rossetti contiene delle lische di pesce
– Come le impronte digitali, l’impronta della lingua è diversa per ogni uomo.

…e il 75% delle persone che leggono questo testo avranno provato a leccare il proprio gomito!