Archivio mensile: Agosto 2006

Seduzione

Tre amiche… Una e’ fidanzata, una e’ sposata e l’altra fa l’amante…

Stanno chiacchierando delle loro relazioni e decidono di stupire i propri uomini…
La sera tutte e tre si presenteranno con un body in pelle stile sadomaso, tacchi a spillo e mascherina sugli occhi…
 
Qualche giorno dopo si incontrano….

La fidanzata: ‘l’altra sera quando il mio ragazzo e’ arrivato mi sono fatta trovare con body in pelle, tacco 12 e mascherina e lui appena mi ha visto ha detto “sei proprio la donna della mia vita, ti amo!” e poi abbiamo fatto l’amore tutta la notte’

L’amante: ‘ah, anch’io l’altra sera mi sono presentata in ufficio dal mio uomo con body nero di pelle, mega tacco, mascherina e l’impermeabile; appena l’ho aperto lui… Non ha detto niente…mi ha sbattuta sulla scrivania e abbiamo fatto l’amore tutta la notte!’

La moglie: ‘l’altra sera ho mandato i bambini a dormire dalla nonna, mi sono preparata tutta in tiro: body nero di pelle, decolte’ con super tacco e mascherina sugli occhi. Lui ritorna dal lavoro, apre la porta, mi vede e dice…
“…’a batman che se magna stasera!?!?”


Misura la tua vista


Silvio si confessa

Berlusconi: ‘Signor parroco, mi vorrei confessare

Parroco: ‘Certo figliolo, qual’è il tuo nome?’

Berlusconi: ‘Silvio Berlusconi, padre.’

Parroco: ‘Ah! Ah! Il presidente del Consiglio!?’

Berlusconi: ‘Si, padre.’

Parroco: ‘Ascolta, figliolo, credo che il tuo caso richieda una competenza superiore. E’ meglio che tu ti rechi dal Vescovo.’

Così Berlusconi si presenta dal Vescovo, chiedendogli se può confessarlo.

Vescovo: ‘Certo, come ti chiami?’

Berlusconi: ‘Silvio Berlusconi’

Vescovo: ‘Il presidente del Consiglio? No, caro mio, non ti posso confessare: il tuo è un caso difficile. E’ meglio che tu vada in Vaticano.’

Berlusconi va’ dal Papa.

Berlusconi: ‘Sua Santità, voglio confessarmi.’

Papa: ‘Caro figlio mio, come ti chiami?’

Berlusconi: ‘Silvio Berlusconi’

Papa: ‘Ahi! Ahi! Ahi! Figliolo! Il tuo caso è molto difficile per me. Guarda qui, sul lato del Vaticano c’è una cappella. Al suo interno troverai una croce. Il Signore ti potrà ascoltare.’

Berlusconi, giunto nella cappella, si rivolge alla Croce: ‘Signore, voglio confessarmi.’

Gesù: ‘Certo, figlio mio, come ti chiami?’

Berlusconi: ‘Silvio Berlusconi.’

Gesù: ‘Ma chi? Il Presidente del Consiglio?’

Berlusconi: ‘Si, signore.’

Gesù: ‘L’ex amico di Craxi?’

Berlusconi: ‘Si, signore.’

Gesù: ‘L’inventore dello scudo fiscale per far rientrare dalle isole Cayman e da Montecarlo tutti i soldi che i tuoi amici hanno sottratto al fisco?’

Berlusconi: ‘Si, signore.’

Gesù: ‘L’amico dei Neo-Fascisti e Neo-Nazisti, particolare che si è dimenticato di riferire al Congresso americano?’

Berlusconi: ‘Ehm… si, Signore.’

Gesù: ‘Quello che ha abbassato dell’1% le tasse dirette e costretto comuni/province/regioni ad aumentare le tasse locali del 45% per tenere aperti asili, trasporti, servizi sociali essenziali?’

Berlusconi: ‘Si, signore.’

Gesù: ‘Quello che ha ricandidato 13 persone già condannate con sentenza passata in giudicato?’

Berlusconi: ‘Si, signore.’

Gesù: ‘Quello che ha modificato la legge elettorale in modo che siano le segreterie di partito a scegliere gli eletti e non più i cittadini?’

Berlusconi: ‘Si, signore.’

Gesù: ‘Quello che ha omesso qualsiasi controllo sull’entrata in vigore dell’Euro permettendo a negozianti e professionisti di raddoppiare I prezzi in barba a pensionati e lavoratori a reddito fisso?’

Berlusconi: ‘Si, signore.’

Gesù: ‘Quello che ha abolito la tassa di successione per I patrimoni miliardari e subito dopo ha cointestato le sue aziende ai figli?’

Berlusconi: ‘Si, signore.’

Gesù: ‘Quello che ha quadruplicato il suo patrimonio personale e salvato le sue aziende dalla bancarotta da quando è al governo e che dice che è entrato in politica gratis per il bene degli italiani?’

Berlusconi: ‘Si, signore.’

Gesù: ‘Quello che ha epurato dalla RAI I personaggi che non gradiva?’

Berlusconi: ‘Si, signore.’

Gesù: ‘Quello che ha fatto la Ex-Cirielli, la Cirami e la salva-Previti?’

Berlusconi: ‘Si, signore.’

Gesù: ‘Quello che ha fatto una voragine nei conti dello stato e ha cambiato 3 volte ministro del tesoro?’

Berlusconi: ‘Si, signore.’

Gesù: ‘Quello che ha dato, a spese degli italiani, il contributo per il decoder digitale per permettere al fratello di fare soldi con una società che li produceva?’

Berlusconi: ‘Si, signore.’

Gesù: ‘Quello che depenalizzato il falso in bilancio ed ha introdotto la galera per chi masterizza I DVD?’

Berlusconi: ‘Si, signore.’

Gesù: ‘Quello che ha permesso alla Francia di saccheggiare la BNL e si è fatto prendere a pesci in faccia quando ENEL ha tentato di acquisire una società francese?’

Berlusconi: ‘Ehm… sono sempre io, Signore.’

Gesù: ‘Figlio mio, non hai bisogno di confessare. Tu devi solamente ringraziare.’

Berlusconi: ‘Ringraziare???? E chi, Signore?’

Gesù: ‘Gli antichi Romani, per avermi inchiodato qui. Altrimenti sarei sceso e t’avrei fatto un CULO COSI’!!!


Novita’ contrattuali

1 – GIORNI DI MALATTIA
Non sarà più accettato il certificato medico come giustificazione di malattia.
Se si riesce ad andare dal dottore si può andare anche al lavoro.

2 – GIORNI LIBERI E DI FERIE
Ogni impiegato riceverà 104 giorni liberi all’anno.
Si chiamano sabati e domeniche.

3 – BAGNO
La nuova normativa prevede un massimo di 3 minuti per il bagno.
Dopo suonerà un allarme, si aprirà la porta e verrà scattata una fotografia.
Dopo il secondo ritardo in bagno, la foto verrà esposta in bacheca.

4 – PAUSA A PRANZO
 4.1 – Gli impiegati magri riceveranno 30 minuti, perché hanno bisogno di mangiare di più per ingrassare.
 4.2 – Quelli normali riceveranno 15 minuti, per fare un pasto equilibrato e rimanere in forma.
 4.3 – I grassi riceveranno 5 minuti, che sono più che sufficienti per uno slim fast.

5 – AUMENTI
 5.1 – Gli aumenti di stipendio vengono correlati all’abbigliamento del lavoratore.
 5.2 – Se si veste con scarpe Prada da euro 350,00 o borsa Gucci da euro 600,00, si presume che il lavoratore stia bene economicamente e quindi non abbia bisogno di un aumento.
 5.3 – Se si veste troppo poveramente,si presume che il lavoratore debba imparare ad amministrare meglio le sue finanze e quindi non sarà concesso l’aumento.
 5.4 – Se si veste normalmente vuol dire che il lavoratore ha una retribuzione sufficiente e quindi non sarà concesso l’aumento.

Buon lavoro!

P.S. – Per aver letto questo testo in orario di lavoro vi verranno trattenuti 4 minuti di stipendio.