Archivio mensile: Luglio 2005

Differenze tra uomini e donne

Soprannomi

Se Laura, Susanna, Debora e Maria vanno a cena fuori, si chiameranno l’un l’altra Susanna, Debora, Laura e Maria.

Se Mario, Luca, Carlo e Giorgio vanno a cena fuori, si rivolgeranno affettuosamente l’un l’altro come ‘Ciccione’, ‘Testa di cazzo’, ‘Buffone’, e ‘Godzilla’.

A cena fuori

4 Uomini a cena fuori: anche se il conto è di 120 mila lire, ognuno tirerà fuori 50 mila lire e dirà che non ha tagli minori, e non vorrà il resto.

4 donne a cena fuori: quando arriva il conto, tireranno fuori la calcolatrice.

Soldi

Un uomo pagherà 5 euro per un oggetto che ne vale 2 euro, se lo vuole.

Una donna pagherà 2 euro lire per un oggetto che ne vale 5 euro, che non vuole.

Bagno

Un uomo ha in media 6 oggetti nel bagno: uno spazzolino, un dentifricio, una schiuma da barba, un rasoio, un sapone e un asciugamano dell’Holiday Inn.

Una donna ha in media 337 oggetti, la maggior parte dei quali un uomo non riesce a identificare.

Discussioni

Una donna ha l’ultima parola in ogni discussione.

Qualsiasi altra cosa un uomo dice è l’inizio di una nuova discussione.

Futuro

Una donna si preoccupa del futuro finché non trova un marito.

Un uomo non si preoccupa mai del futuro finché non trova una moglie.

Successo

Un uomo di successo è colui il quale guadagna più di quanto sua moglie sia in grado di spendere.

Una donna di successo è quella che trova quest’uomo.

Matrimonio

Una donna sposa un uomo sperando che cambi, e lui non cambierà.

Un uomo sposa una donna sperando che non cambi, e lei cambierà.

Vestirsi bene

Una donna si veste bene per fare shopping, dare acqua alle piante, buttare la spazzatura, rispondere al telefono e prendere la posta.

Un uomo si veste bene per i matrimoni e per i funerali.

Naturalezza

Gli uomini si svegliano dello stesso aspetto con il quale sono andati a dormire.

Le donne in qualche modo si deteriorano durante la notte.

Prole

Una donna sa tutto dei suoi bambini: appuntamenti dal dentista, migliori amici, sogni, incubi, paure e speranze.

Un uomo è vagamente a conoscenza di una persona bassa nella casa.

Pensiero del giorno

Ogni uomo sposato dovrebbe dimenticare i propri errori: non c’è ragione perché due persone ricordino le stesse cose.


Dialogo tra un cammello adulto ed il figlio

Figlio “Papà, perché noi cammelli abbiamo due gobbe?”

Padre “Caro figliolo, perché in una teniamo il cibo, nell’altra teniamo l’acqua e possiamo cosi camminare nel deserto per molti giorni senza bisogno di fermarci per bere o per mangiare”

Figlio “Papà, perché noi cammelli abbiamo le ciglia cosi lunghe?”

Padre “Caro figliolo, perché quando nel deserto ci sono le tempeste di sabbia queste ciglia cosi lunghe ci proteggono gli occhi e possiamo continuare il viaggio senza fermarci”

Figlio “Papà, perché noi cammelli abbiamo la pelle cosi dura?”

Padre “Caro figliolo, perché dobbiamo riuscire a sopportare i forti sbalzi di temperatura che ci sono nel deserto tra il giorno e la notte”

Figlio “Papà e che cazzo ci facciamo noi allo zoo di Londra?”


Un perfetto giapponesino

La vera differenza tra un giapponese ed un abitante di una qualunque nazione europea, non sono gli occhi a mandorla… Ma… guarda il video e lo scopri!!!


Abib & Omar

Due pellegrini in marcia verso Damasco decidono di fermarsi per rifocillarsi. Uno, Abib, possiede 5 pani, l’altro, Omar, ne possiede 3. Si siedono per mangiare e nel frattempo li raggiunge Alì che chiede loro di poter aver un po’ di pane. Da bravi pellegrini decidono di dividersi i pani in pezzi eguali. Alla fine, ognuno di loro mangia 8 pezzi di pane. Alì ringrazia Abib e Omar con otto monete d’oro ma cominciano i guai. Infatti Omar e Abib litigano tra di loro per dividersi le monete. Abib vorrebbe dare a Omar 3 monete d’oro per il numero di pani che ha messo, ma Omar ribatte che spartirsi la metà delle 8 monete sarebbe la cosa più giusta.
Non trovando un accordo si rivolgono al saggio del villaggio che spartisce in maniera giusta le monete.
Perchè Omar avrebbe fatto bene ad accettare la proposta di Abib?