Archivio giornaliero: 19 Marzo 2005

Bill & G.M.

In una recente fiera dell’informatica, Bill Gates ha voluto rendere chiari a tutti, i progressi fatti dell’industria dell’informatica facendo un parallelismo con l’industria automobilistica, ed ha dichiarato:

“Se la General Motors fosse tecnologicamente così avanzata come l’industria dei computers, oggi staremmo guidando macchine che costerebbero 25 dollari e che farebbero ben 500 km con un litro di benzina !!!”

La GM ha prontamente replicato con il seguente commento sulla faccenda:

“STIAMO MEDITANDO SULL’IPOTESI DI PRENDERE LA MICROSOFT COME PARTNER… GLI UNICI MOTIVI CHE CI TRATTENGONO DAL FARLO SONO:

1. Ogni volta che verrebbe rifatta la segnaletica stradale bisognerà, pure, acquistare una macchina nuova.

2. Occasionalmente, il motore si fermerà in autostrada senza alcuna ragione apparente, dovrai semplicemente accettare il fatto, riavviare il motore e ripartire dal casello da dove eri entrato.

3. Occasionalmente, l’esecuzione di una manovra farà sì che la tua macchina si fermi e rimanga definitivamente bloccata; potrai, quindi, ovviare all’inconveniente reinstallando il motore.

4. Potrai avere, soltanto una persona alla volta a bordo, a meno che tu non decida di acquistare “Macchina 95” o “Macchina NT”. Poi, dovrai comprare i sedili addizionali.

5. Con la Apple (Macintosh) le cose sarebbero ben diverse, essa sarebbe in grado di progettare una macchina alimentata ad energia solare, affidabile, cinque volte più veloce e due volte più facile da guidare ma che potrà girare solo sul 5% delle autostrade.

6. L’ultimo problema potrà essere ovviato molto facilmente, acquistando degli upgrades carissimi per adattarsi alle autostrade Microsoft, ottenendo delle prestazioni dimezzate rispetto ad una macchina analoga di Microsoft.

7. Le spie dell’olio, benzina, freno e batteria sarebbero rimpiazzate da un unico segnale che dice “Questa macchina ha eseguito un’operazione illegale e sarà arrestata”.

8. I nuovi sedili costringeranno tutti ad avere la stessa misura del “culo”.

9. Prima di entrare in FUNZIONE, l’airbag ti chiederebbe “Sei sicuro di voler eseguire questa operazione?”.

10. In caso di collisione, non avrai la minima idea di che cosa sia accaduto a te alla macchina e di come ripararla e di dove sei.