Tutti gli usi del preservativo

• Profilattico al fine del non andare in bianco e per evitarci il cazzotto nello stomaco che la bellona ci dà in macchina se li abbiamo finiti.
• Contenitore per acqua al fine di produrre magni gavettoni.
• Borraccia per non morire di sete nel deserto.
• Scafandro per rapide ed allettanti sortite sottomarine.
• Muta, per ancor più allettanti sortite sottomarine.
• Sacchetto per la spesa, ove riporre sani e nutrienti cibi.
• Mazzetta, se opportunamente riempito di sabbia.
• Mazzona, se opportunamente riempito di bulloni.
• Mazzaccia, se opportunamente riempito con un tondino di ghisa.
• Contenitore per proiettili sapientemente oleato.
• Palloncino per simpatiche ed allegre feste in compagnia.
• Merce di scambio con i Burundi in cambio di brillanti rubini e smeraldi.
• Fazzoletto per soffiarsi il naso ben più di una volta sola.
• Copertina per libri.
• Copertone per automobili.
• Allegro e istruttivo gioco per bambini in età prescolare.
• Foglio per prendere veloci ed utili appunti.
• Con la maionese è ottimo se appena tiepido.
• Ripieno di wurstel è particolarmente saporito e si risparmia il pane.
• Fuso è utilissimo per catramare imbarcazioni.
• Allungato è particolarmente indicato per creare efficaci fionde.
• Utilissimo per archiviare amici ed amiche negli appositi raccoglitori.
• Simpatico, se usato per ricoprire una lampadina da 60 W.
• Comodo, per dormirvi sopra, se legato a due alberi.
• Indossato ai piedi per paura di prendersi l’ADIDAS.
• Molotov se riempito di alcool cherosene e benzina.
• Sicuro come giubbotto antiproiettile se indossato con perizia.
• Ottimo guanto da chirurgo (è persino già sterilizzato).
• Resistente laddove usato come corda nelle arrampicate su pareti rocciose.
• Un laccio emostatico di assoluta efficacia.
• Basta allargarlo un po’ ed è un perfetto retino per farfalle.
• Indispensabile per il rapinatore che lo indosserà come passamontagna.
• Utile per scacciare e schiacciare zanzare e mosche assortite.
• Interessante, per strozzare la partner dopo un rapporto fiacco.
• Comodo come copritastiera per il PC.
• Valido a coprire il Joystick per quei giochi che producono attrito.
• Se messo sopra il monitor è un utile schermo antiradiazioni.
• Ottimo come contenitore antipolvere per videocassette e cassette.
• Pratico, se siete rimasti senza la corda dell’arco.
• Comodo per costruire valide frombole.
• Carino, per costruire simpatici strumenti a fiato.
• Utile come pelle di riserva per serpenti disidratati
• Come acquario di emergenza, per i pesci rossi vinti al luna park, in caso di rottura del sacchetto dato in dotazione coi suddetti pesci rossi.
• Come contenitore vomitarci, per i soggetti che soffrano di cinetosi (mal di mare/auto/aereo/altri veicoli)
• Bustina in cui infilare i propri floppy disk, al fine di non farli contaminare da spiacevoli virus.
• Stampo per paracarri, riempendolo di calcestruzzo liquido.
• Per manipolare oggetti di igiene incerta (N.B. Ne occorre uno per dito).
• Come palloncino da gonfiare e quindi esplodere per fare fuggire le ragazze apparentemente puritane.
• Da leccare, è infatti piuttosto dolciastro.
• Toppa per jeans di tutt’altro materiale.
• Rivestimento per vasche da bagno che stanno perdendo la smaltatura.
• Custodia per occhiali, anche se purtroppo unge le lenti e poi occorre pulirle.
• Contenitore per surgelati.
• Copricopertina plastificata per libri (attenzione a non ungere le pagine)
• Copritelecomando antiurto, particolarmente efficace se pieno di polistirolo.
• Elastico d’emergenza, annodando un capo all’altro.
• Oggetto volante non identificato, basta riempirlo d’aria e lasciarlo andare.
• Oggetto tonante non identificato, basta riempirlo d’aria… tanto !
• Oggetto colante non identificato, basta scaldarlo.
• Soprammobile di indubbio gusto neovalenziano.
• Parete moschicida da stendere davanti alle finestre.
• Tritato meno finemente permette di creare bocconcini con cui strozzare i piccioni.
• Tritato ancora meno finemente ci si fanno bocconcini con cui strozzare le vecchiette.
• Impastandone molti assieme ci si fanno pillole per strangolare gli elefanti.
• Bruciati nei caminetti scaldano e deodorano l’ambiente.
• Può essere utilizzato come sostituto del formaggio filante sulla pasta.
• Si può lanciare ai matrimoni al posto del riso.
• Si può lanciare al nemico una volta finite le munizioni.
• Interessante deodorante dal nuovo aroma.
• Cavo di frenaggio sulle porta-aerei.
• Lente a contatto (notare che va teso molto altrimenti non ci si vede attraverso).
• Poster, basta stenderlo su una cornice.
• Tappezzeria, basta stenderlo un po’ di più.
• Cappuccio per penne a sfera se si è perso quello in dotazione.
• Gabbia per uccellini antipatici.
• Case per computer, dotandolo degli appositi slots e dell’alimentazione.
• Piatto per bilance.
• Dessert, a causa del sapore dolciastro.
• Lecca Lecca, infilandoci dentro uno stecchino.
• Custodia per banane e zucchini.
• Infilato su uno stuzzicadenti diventa un utile cotton-fiok.
• Guanto pulittutto da utilizzarsi per sgrassare il pentolame.
• Schermo antiriflesso per monitor.
• Copertura per serre, disteso su acconci sostegni
• Ai fini della sicurezza stradale, è un ottimo airbag.
• Sempre per la sicurezza stradale, può fare da cintura di sicurezza (invero, si allunga parecchio, va quindi tirato molto bene…)
• Stivale per pescatori.
• Contenitore per palle (da cannone, da pistola, da fucile, da softair ecc ecc)
• Custodia impermeabile, per potere usare sotto alla doccia il Vs. telefono cellulare o cordless.
• Tirandolo, può diventare una tenda ad ossigeno per una improvvisata sala di rianimazione.
• Impermeabile per uno Yorkshire
• Museruola per un pastore tedesco (invero, non mi avvicinerei tanto ad una belva con tale museruola)
• Benda antisettica per le orecchie di dobermann o boxer.
• Sulle leve di comando di una qualunque macchina, per non sporcare le mani e/o le leve.
• Simpatico coprivolante.
• Per riporvi le vecchie SIMM dopo una variazione alla RAM del vostro PC.
• Custodia per portare in giro il notebook senza sporcarlo con le Vs. mani sudaticcie.
• Disteso sulla scrivanie, è un tappetino per il mouse.
• In una cabina telefonica, come copertura igienica per il microtelefono (sempre piuttosto sporco)
• Per coprire l’estremità scoperta di un cavo (è anche isolante)
• Per tappare un tubo aperto (resiste molto bene all’acqua, non usatelo con idrocarburi).
• Tirato ben bene e opportunamente fissato, per turare una falla in un natante.
• Steso su adeguata struttura è un simpatico deltaplano
• Come sopra, su struttura motorizzata, forma un economico ultraleggero.
• Come accessorio ai due esempi sopra citati, è un utile paracadute di emergenza.
• Steso tra due bastoni, forma una barella di (s)fortuna (nel caso abbia fatto cilecca l’uso precedente).
• Portatelefono cellulare, per evitare che il suddetto telefono raccolga le schifezze che abitualmente albergano in tasca.
• Impermabile d’emergenza per ripararsi da temporali improvvisi.
• A carnevale, per travestirsi da fallocefalo.
• I fumatori di pipa possono riporvi il loro tabacco preferito, certi che non assorbirà umidità.

e tu conosci altri modi per utilizzarlo…???