Siccome sono una donna

Siccome sono una donna sono sempre in ordine, vestita e truccata nel modo migliore in ogni occasione.

Siccome sono una donna dovresti farmi almeno i complimenti visto e considerato che sono sempre bella e perfetta, invece di interessarti sempre di altre cose.

Siccome sono una donna, e tu mi piaci e voglio fartelo capire, rido a tutte le tue battute come se fossero davvero divertenti. Lo so che sono pietose, ma se mi vedi ridere magari intuisci che provo interesse per te. Ma perché non lo capisci, continui a farmi battute ma non ci provi mai, forse devo ridere di più?

Siccome sono una donna e tu mi piaci e voglio fartelo capire mi metto sempre quella minigonna e quel body tutte le volte che passo in un luogo dove so che ci sei tu, e faccio di tutto per farmi notare da te.

Siccome sono una donna e siamo al nostro primo appuntamento faccio di tutto per restare noi due da soli, lontani da tutto e da tutti. Ehi, ma che fai, ci provi, è il nostro primo appuntamento e già allunghi le mani?

Siccome sono donna e tu hai smesso di allungare le mani al nostro primo appuntamento, potevi almeno capire che lo dicevo solo per non farti credere che sono una facile, invece di stare qui a chiedermi scusa per quanto è accaduto. Insomma, vuoi riprendere da dove avevi interrotto?

Siccome sono una donna non puoi pretendere da me che abbia un credo politico, che legga romanzi diversi da quelli d’amore, che sappia che cosa è una espressione algebrica. Sono donna, sono sempre bella e in ordine, il mio compito l’ho già svolto.

Siccome sono una donna potresti almeno regalarmi una rosa per il compleanno, per l’onomastico, per il nostro anniversario, per S. Valentino, per Natale, per Pasqua e per la festa della donna, ecc… Oh, grazie, te ne sei ricordato. Si però, scusa, almeno un mazzo intero lo potevi comprare, invece di sta rosa piccola e striminzita…

Siccome sono una donna, tu non capisci mai la mia sensibilità, sei troppo grezzo e maschilista per capire l’animo femminile. Non puoi comprendere che la pelliccia che mi hai regalato 3 anni fa ormai e fuori moda, non posso andare in giro con questa roba vecchia. Ma tu non hai sensibilità, sei troppo grezzo e maschilista.

Siccome sono una donna non puoi pretendere che facciamo l’amore tutte le volte che sta bene a te e poi ho mal di testa. Come dici, anche l’altra volta avevo mal di testa e l’altra volta pure?

Siccome sono una donna e stasera mi va, facciamo l’amore. E’ stato bello caro. A proposito, avrei bisogno di una macchina nuova …

Siccome sono una donna non ripetermi sempre la solita tiritera che ti fai un … così per mantenermi. Lo sai che ti preparo sempre da mangiare, ti lavo la biancheria, ti faccio trovare sempre la casa pulita. E poi ogni tanto potremmo pure farlo un bel viaggetto, altrimenti cosa dico alle mie amiche che partono tutte le estati?